About Salimbeni

Piergiovanni Salimbeni è un fotografo di paesaggio italiano. E’nato a Varese nel 1975.
 Come ogni appassionato di quest’arte, “scrivere con la luce” non è il suo lavoro primario.
Si è laureato alla Università Statale di Milano con una tesi riguardante “Radio Vaticana e i danni da inquinamento elettromagnetico”, ma non ha voluto abbandonare il suo amore per l’astronomia che coltiva sin da quando era bambino.
Nel 1997 ha iniziato a collaborare con le più’ importanti riviste del settore astronomico e fotografico, specializzandosi nel giornalismo divulgativo. Nel 2001 ha pubblicato il libro “Osservare la luna” insieme a Raffaello Lena, responsabile del “Geological Lunar Researches Group”.
Dal 2007 è direttore e autore del magazine Binomania, dedicato al mondo delle ottiche sportive. 
 
 
Proviene da una famiglia di artisti: poeti, pittori e scultori. Nel 2006 ha iniziato a studiare fotografia   e i grandi pittori paesaggisti di varie epoche.
E’ un eterno insoddisfatto ed è sempre alla ricerca di ispirazione in mezzo alla Natura.
Nel corso degli anni ha esposto le sue fotografie in mostre nazionali ed estere, e’ stato premiato in vari concorsi nazionali e internazionali.
Alcune sue immagini sono state inseriti all’interno di spot pubblicitari apparsi sulle reti nazionali.
Si definisce “un paesaggista locale” , spesso, infatti, è possibile trovarlo sulle rive del Lago Maggiore e del Lago di Lugano alla ricerca di nuovi scorci da fotografare.
 
 
Piergiovanni Salimbeni is an Italian landscape photographer.
He graduated at  Statal University of Milan with a thesis on ” electromagnetic pollution damage”
Actually he works as “sport optics opinion leader” and collaborate with some italian astronomical magazine. He’s the director of Binomania: a sport-optics italian magazine.
He comes from a family of artists: poets, painters and sculptors.He began studying photography in 2006 and the great landscape painters.
He is an eternal dissatisfied and is always looking for inspiration in the middle of nature.
Over the years he has exhibited his images in national and international exhibitions, has won national and foreign competitions.

He defines himself as a “local landscape photographer “, because it is often easy to find him, along the shores of Lake Maggiore and Lake  of Lugano.